Progetto “Bioculture” : fino all’ 8 Giugno in palio 2000 euro per giovani artisti marchigiani

Se hai meno di 35 anni, sei domiciliato o residente nella regione Marche o in Gran Bretagna, sei un fotografo, un regista, un musicista, un pittore, un produttore di contenuti multimediale o un performing artist, il progetto Biocolture, finanziato dalla Regioone, potrebbe fare proprio al caso tuo.  Si tratta di raccontare l’entroterra marchigiano – le sue persone, la sua cultura e il suo ambiente rurale – attraverso lo sguardo di cinque artisti, utilizzando diversi materiali che poi confluiranno in un prodotto editoriale multimediale.Il bando prevede l’assegnazione di 2000 euro a persona (più vitto e alloggio), per sottoporre il progetto hai tempo fino a Sabato 8  Giugno 2014. Per scaricare e consultare il bando visita il link : http://bioculture.it/art.asp?lang= .Qui sotto puoi leggere info più dettagliate:

Siamo lieti di annunciare la pubblicazione di un bando per artisti under 35 che siano interessati a partecipare al progetto Bioculture, una residenza d’artista nomade che percorrerà i sentieri rurali più o meno battuti delle Marche nel mese di settembre 2014.

Bioculture, finanziato dalla Regione Marche, che vede tra i suoi partner la Fondazione Marche Cinema Multimedia e Amat-Associazione Marchigiana Attività Teatrali, è un progetto che vuole raccontare l’entroterra marchigiano – le sue persone, la sua cultura e il suo ambiente rurale – attraverso lo sguardo di cinque artisti, di cui quattro residenti o domiciliati nella Regione Marche e uno residente o domiciliato in Gran Bretagna. Gli artisti selezionati riceveranno un compenso di 2000 euro, con le modalità descritte nel bando, per sviluppare un progetto che indaghi il territorio interessato dalla residenza attraverso le performing arts, le arti visive e multimediali, la fotografia, la musica e il paesaggio sonoro, l’arte pubblica e relazionale. Il materiale prodotto confluirà in un prodotto editoriale multimediale.

Scadenza: 8 giugno 2014

Bioculture è un progetto pilota che accompagna e valorizza le storie del territorio della Regione Marche insieme al consorzio di vitivinicoltori biologici_Terroir Marche. Il progetto nasce dall’attenzione condivisa verso la qualità dei processi e dei prodotti, l´ascolto del paesaggio e dell’ individuo, la passione e il rispetto per il proprio lavoro.
La prima tappa punta alla ricerca di artisti che vogliano esplorare e raccontare il territorio attraverso unaresidenza artistica nomade. A raccontare l´entroterra marchigiano – le sue persone, la sua cultura e il suo ambiente rurale – saranno gli sguardi di cinque artisti under 35, di cui quattro residenti o domiciliati nella Regione Marche e uno residente o domiciliato in Gran Bretagna.

Gli artisti sono invitati a presentare progetti che esplorino il territorio attraverso le performing arts, le arti visive e multimediali, la fotografia, la musica e il paesaggio sonoro, l´arte pubblica e relazionale.
Gli artisti selezionati parteciperanno, a settembre 2014, ad una camminata di venti giorni tra i sentieri più o meno battuti della Regione per sviluppare il progetto selezionato

Scadenza per la presentazione dei progetti:
8 giugno
Compenso per ciascun artista: 2000 euro + spese di viaggio, vitto e alloggio
Per saperne di più vai alla Call for artists!

Maison Ventidue
Via dell’Indipendenza,22 Bologna
389 1872729
lamaison22@gmail.com
lamaison22.tumblr.com

Related News

Comments are closed